news

"Un labirinto è un antico simbolo che si riferisce alla totalità. Unisce le immagini del cerchio e della spirale in un percorso tortuoso ma deciso. Il labirinto rappresenta un viaggio verso il nostro centro e di nuovo fuori nel mondo.


I labirinti sono stati a lungo utilizzati come strumenti di meditazione e preghiera. In questo album "The Labyrinth Project" lo scopo principale della musica è quello di visitare il nostro spazio sacro ed uscire dal nostro ego verso "quello che è dentro", un viaggio al centro del nostro io più profondo e tornare indietro nel mondo con una comprensione marcata di chi siamo"

 

Israel Varela | drums, vocals
Florian Weber| piano
Alfredo Paixão | electric bass
Special guest:
Ben Wendel | sax

1 - Flowing Wind 07:08
2 - Shadow 01:24
3 - All Directions 05:11
4 - Ascended Soul 00:56
5 - Heliopolis 07:37
6 - Azul 04:16
7 - Nueve Secretos 03:14
8 - Cuatro 11:30

Israel Varela & The Labyrinth Project. Ensemble cosmopolita guidato dall’affermato compositore, batterista e cantante messicano, che ha riunito in un’unica formazione artisti dallo straordinario livello internazionale e dalle eterogenee radici culturali ed etniche, dando vita ad un mix artistico originale ed inedito con musica originale di grande e raffinata ricerca, composta da Israel Varela. Un’autentico viaggio pieno di colori che da una sezione all’altra dei brani gestiscono atmosfere e dinamiche di ogni tipo. il tutto arricchito da momenti di pura improvvisazione libera. Ogni concerto e' diverso, ogni scelta di colore, suoni, effetti, si bilanciano. Varela già al fianco in passato di Charlie Haden, Pat Metheny, e Diego Amador. Wendel uno dei massimi esponenti del sax mondiale, insieme al virtuoso tedesco artista ECM Weber e il mitico brasiliano Grammy Award winner Paixao ci propongono un concerto unico nel suo genere.

Israel Varela, batterista, cantante, compositore, produttore, nato a Tijuana, Messico è in realtà un cittadino del mondo: dopo gli esordi nel paese natio, si è trasferito negli Stati Uniti a studiare con Alex Acuna e Dave Weckl per poi spostarsi a Milano per frequentare il conservatorio, in Spagna a studiare flamenco, e infine stabilirsi a Pontinia, Italia. Ha collaborato con alcuni dei migliori esponenti del Jazz, Flamenco, Classica, Pop mondiale tra i quali: Pat Metheny, Charlie Haden, Yo Yo Ma, Mike Stern, Jorge Pardo, Diego Amador, Rita Marcotulli, Victor Bailey e Pino Daniele.

Ben Wendel, è considerato ormai tra i migliori sassofonisti al mondo ed è anche molto apprezzato come compositore. Conosciuto per la sua militanza nella band nominata ai Grammy Awards ''Kneebody'', ha collaborato con musicisti tra i quali Tigran Hamasyan, Ignacio Berroa, Gerald Clayton, Snoop Dogg, e Prince.
Florian Weber si è affermato saldamente come una stella globale. Sul palco e in studio Weber ha lavorato con Tomasz Stańko, Michael Brecker, Pat Metheny e Albert Mangelsdorff. il Premio Steinway per pianoforte solo al Festival di Montreux; 1 ° premio al concorso Monaco Jazz; ECHO jazz "miglior pianista nazionale" nella categoria jazz; il WDR Jazz Prize per l'improvvisazione. Il suo primo album "Minsarah" ha vinto il premio della critica discografica tedesca.

Alfredo Paixao è uno dei bassisti, compositori e cantanti più richiesti e rispettati in Italia e oltre. Il suo curriculum espansivo di registrazioni include Corazon partio e El Alma al Aire di Alejandro Sanz, entrambi premiati con il Latin Grammy e venduti milioni di copie in tutto il mondo, Canailla di Nina Pastori e la ciudad de las ideas di Vicente Amigo (anch'esso vincitore di Latin Grammy). Alfredo ha anche registrato con Armando Manzanero, Ketama, Pino Daniele, Emanuel e Laura Pausini, solo per citarne alcuni. World Rhythm, Ogum e Fala Baixo sono alcune delle sue registrazioni come solista.

Founded in 2011, Jando Music is a company on the leading-edge
of the music business, specialised in music production and shows
Follow us on